Feb 18, 2022

Che cos’è la celiachia?

Categories:

La celiachia è una malattia infiammatoria di natura autoimmune, caratterizzata da una reazione immunitaria a seguito dell’assunzione di glutine, in particolare nei confronti delle proteine gliadine in esso contenute. La gliadina rappresenta il 90% del contenuto proteico dei cereali contenenti glutine, come per esempio frumento, farro, segale e orzo.

A lungo andare questa intolleranza permanente porterà a uno stato infiammatorio a danno delle mucose dell’intestino tenue, causando l’appiattimento dei villi intestinali e il conseguente malassorbimento di alcuni nutrienti, tra cui vitamine e oligoelementi.

Possiamo classificare la celiachia in tre tipologie:

  • Potenziale: il soggetto presenta una mucosa intestinale normale, ma, essendo la celiachia una malattia data da combinazione tra fattori ambientali (glutine) ed ereditari, qualora vi sia una predisposizione genetica, essa si potrà manifestare. Per questi soggetti si raccomanda una dieta ordinaria, ponderando però il consumo di glutine. Una sua eccessiva assunzione può portare a una celiachia conclamata.
  • Silente: la mucosa del soggetto risulta lesionata, per cui vi è presenza di malassorbimento (evidenziabile mediante prelievo ematico), ma non vi sono sintomi. In questo caso verrà indicato di seguire una dieta priva di glutine in quanto, sebbene non vi siano sintomi evidenti, l’intestino risulta danneggiato
  • Diagnosticata: la mucosa del soggetto è lesionata e sono presenti sintomi e malesseri a danno della persona. A sua volta si suddivide in celiachia classica o atipica.
    • Classica: si manifesta di solito tra i 6 mesi e i 2 anni ed è caratterizzata da una scarsa crescita, diarrea cronica, distensione addominale, astenia, ipotonia muscolare, inappetenza e irritabilità. Altri sintomi tipici sono meteorismo, crampi all’ addome e perdita di peso.
    • Atipica: più difficile da individuare e diagnosticare perché i sintomi possono essere fuorvianti e riconducibili ad altre patologie. Avremo infatti manifestazioni come stipsi, alopecia, anemia, osteoporosi e dermatite.

In entrami i casi, una volta diagnosticata, verrà suggerito di seguire una dieta rigorosamente gluten free a vita.

Qual è la terapia nel caso della malattia celiaca? Esclusivamente quella dietetica, eliminando tutto ciò che contiene glutine, sia direttamente, ovvero cereali contenenti questa proteina, che indirettamente, pertanto quegli alimenti che di per sé non prevedono l’impiego di cereali contenenti glutine, ma che nel processo lavorativo possono essere oggetto di contaminazione.

Come si ottengono gli alimenti senza glutine? Esistono oggi diverse strategie per la loro produzione. Le tecniche impiegate prevedono di:

  • utilizzare farine di frumento o altri cereali contenenti glutine dalle quali vengono estratte le gliadine
  • utilizzare farine di frumento geneticamente modificate nelle quali è stata eliminata la frazione gliadinica, , andandole di fatto a deglutinare (un contenuto di OGM superiore allo 0,9 % deve essere dichiarato nell’ elenco degli ingredienti)
  • trattare la miscela di cereali con enzimi che riducono la tossicità del glutine
  • utilizzare miscele di altri cerali che non contengano glutine, quali: amaranto, castagne, grano saraceno, legumi, mais, miglio, patata, quinoa, riso, sesamo, sorgo, tapioca.

Vieni a scoprire la nostra gamma di linee gluten free

Fornire ai nostri clienti un’ ampia scelta di prodotti senza glutine di alta qualità, ci consente di soddisfarne esigenze e richieste senza che rinuncino al piacere della buona cucina.

Ecco alcuni dei marchi sempre disponibili in Farmacia Vairetti:

  • Schar: nata nel 1922 a opera del medico legale Dr Anton Schar di Innsbruck, ora l’azienda altoatesina offre pane e sostituti, pasta e pizza, farine e impasti, cereali e snacks, biscotti e merendine, piatti pronti e una linea bio
  • Piaceri mediterranei: linea completa che permette di riscoprire i sapori della cucina tradizionale italiana sulla base del modello alimentare mediterraneo. Offre pasta, pane e prodotti da forno, dolci e snack, senza latte e vegani
  • Nutrifree: di origine italiana, nello specifico di Altopascio, offre pane, farine, prima colazione, dolci e specialità
  • Punto Caldo: nasce nella provincia di Ragusa e dal 2013 è una delle prime realtà in Sicilia e in Italia ad offrire una linea di prodotti artigianali senza glutine. Biscotti, frollini, cannoli, brioche e molto altro
  • Nati Sani: azienda palermitana che dal 2008 produce miscele e prodotti senza glutine. Troviamo prodotti da forno, surgelati e farine
  • Doria: azienda nota per la produzione classica ha recentemente introdotto una linea gluten free di pasta, snack e i mitici Bucaneve in versione senza glutine
  • Mulino bianco: biscotti, pane a fette e crackers firmati da uno dei brand storici italiani
  • Bauli:dal pandoro alle torte, passando per soffici plum-cake
  • Inglese: con sede in provincia di Gorizia, l’azienda produce biscotti, fette biscottate, pane e snack
  • Massimo Zero: brand tra i più noti produttori di pasta senza glutine, propone un’ampia scelta di formati di pasta secca, fresca, gnocchi e ravioli, oltre a biscotti e fette biscottate.

A questi brand più conosciuti ne proponiamo altri, anche di produzione artigianale, tra cui:

  • Zero grano
  • Sapori di casa
  • Fiorentini
  • I Medicei
  • Oasi senza glutine
  • Il forno delle meraviglie
  • Farma & co.
  • Le Asolane
  • Garofalo
  • Rummo
  • Le farine magiche.

Servono altre ragioni per passare a trovarci? Ti aspettiamo!